venerdì 31 agosto 2012

Brioches "col tuppo"


























La brioche è una vera specialità, la colazione al bar in estate la faccio con brioche e latte di mandorla o granita di limone e in inverno con un buon caffè caldo!!! E la sera? La classica brioche con gelato!!!!
Ho inserito due procedimenti  perchè qualche amica mi aveva chiesto la preparazione veloce e qualche altra quella più lunga. I risultati sono ottimi con entrambe le lievitazioni!!!!
Ingredienti:
250 g di farina manitoba
250 g di farina 00
250 g di latte
1 uovo + 1 per spennellare
60 g di burro
70 g di zucchero
10 g di miele
10 g di sale
1 cubetto di lievito di birra
1 bustina di vanillina
10 ml di rum
buccia grattugiata di limone e arancia

Per la realizzazione della ricetta ho usato
queste farine

Procedimento bimby:
mettere nel boccale il latte, il lievito, il burro, lo zucchero e il rum per 1 minuto a 37° velocità 4. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e impastare per 1m 1/2 vel Spiga. Fare lievitare per circa un'ora. Dividere l'impasto, formare le brioches e farle lievitare per 30 m. Spennellare con uovo sbattuto e infornare per 15 m a 180°.

Procedimento con planetaria:
 mettere nel cestello tutti gli ingredienti tranne il burro e impastare per 8 minuti. Unire il burro morbido e continuare ad impastare per altri 5 minuti. Fare lievitare fino al raddoppio. Impastare con le mani e mettere in frigo per 3 ore. Così si presentava l'impasto dopo tre ore di frigo.

A questo punto formare le palline fare lievitare per 30 m, spennellare con l'uovo e infornare a 180° per 15 minuti.

57 commenti:

  1. fantastica la tua brioche!!! l'ultima sera di vacanza me la sono concessa... briosche cioccolato, pistacchio e panna....un delirio!!!!!!!!!!! bravissima!!! un bacio

    RispondiElimina
  2. ottime tuppo o no le mangerei in ogni forma!!!

    RispondiElimina
  3. Hanno un aspetto fantastico queste brioche!
    Ottime!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. meravigliosa!!!! le brioche poi mi piacciono particolarmente, e questa sofficiosa e "cicciona" mi fa venire voglia di mangiarla subito!!!
    ciao buona giornata!!!

    RispondiElimina
  5. Buonissime!!! Il mio nonnino (che è pasticciere e chef) le fa spesso e prima o poi anch'io le preparerò!! :)

    http://latavolaallegra.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. ciao carissima!!!!vedo che ti sei data molto da fare....ma soprattutto complimenti per il delizioso cagnolino!!!!!un abbraccio....

    RispondiElimina
  7. e che tuppo!!!! Brava e bentornata. A presto:))

    RispondiElimina
  8. Buona buona buona! Bravissima !!!

    RispondiElimina
  9. Ciao cara che belle queste brioche e poi a quest'ora sono troppo invitanti! Brava e buona giornata

    RispondiElimina
  10. Ma ti sono venute perfette!!! Ogni volta che le vedo me ne innamoro e io non le ho mai neanche mangiate! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Buongiorno carissima, come sono belle le tue brioches e sicuramente sofficissimi e buonissimi, complimenti!

    RispondiElimina
  12. che buone, è un sacco di tempo che vorrei assaggiare queste stupende brioches. In attesa di un viaggetto in Sicilia, mi segno questa ricetta così provo a farle!
    Bacioni

    RispondiElimina
  13. Ciao Mariangela, ho visto il tuo blog sul Ricettarium di Claudia e mi sono collegata per scoprire che hai appena pubblicato la ricetta sulla brioche. Questa e' una di quelle ricette che avrei sempre voluto fare ma non ho mai osato. Da come la descrivi tu sembra facile....Brava il TUOPPO ti e' riuscito proprio bene. RITA aka RITACOOKSITALIAN (non posso mandarti il commento con il mio blog di ricette ritacooksitalian, per cui te lo invio con quello su Londra)

    RispondiElimina
  14. Anche io vorrei far colazione così!!!!! ottima.. bellissima! smack e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  15. Che brava che sei! Stupenda questa brioche! Quando ero piccola mio papà mi portava a Messina, da Irrera, a fare colazione con brioche e granita. Le adoravo!

    RispondiElimina
  16. Slurp...proverò a farle.anch'io :))

    RispondiElimina
  17. ummmmmmmmmmmmm...buonissima!!! se poi ci metti la nutella al centro è la morte sua, immersa nel latte al cioccolato poi non ti dico. In Francia ci spalmano il burro e spesso la farciscono salata (buona)...poi è buonissima anche cosi, in breve come la mangi la mangi è sempre il top ;)

    RispondiElimina
  18. mmm.. ma che meraviglia! la tentazione di provare a farle è forte!

    RispondiElimina
  19. ciao, fatemi capire siete in due che gestite il blog mariangela e giovanna???
    scusatemi ma prima non avevo mai il tempo di seguire, oggi invece ho scoperto tante cose di voi e tante belle ricette, ero già nei vostri lettori, ma da oggi spero di seguirvi meglio
    un bacione

    RispondiElimina
  20. ricordo le brioche così belle in sicilia, fantastiche mai più riprovate, grazie della ricetta

    RispondiElimina
  21. ...mamma mia che bontà!!! non le ho mai mangiate ma le mangerei davvero volenieri!!!

    RispondiElimina
  22. Ho provato queste brioche in un bar pasticceria siciliana che c'è qui vicino e sono buonissime! Complimenti e grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  23. che bontà queste brioches :) e con la granita poi super buone ... complimenti :)

    RispondiElimina
  24. MMMhhh qui sempre ricette invitanti!!! Brave!
    ciao Lieta

    RispondiElimina
  25. che bellissime brioche!! venute perfette!!

    http://profumidipasticci.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. Molto golose, da provare.Ciao, buon we!!

    RispondiElimina
  27. splendidamente lievitate e sofficissime....una vera libidine!

    RispondiElimina
  28. devo provare a farla prima o poi! ;)

    RispondiElimina
  29. E' bbbellissima!!! Roba da pasticceria! ...se la provo faccio un gran figurone mi sa! *_____*

    RispondiElimina
  30. Come è bella gonfia e dice "mangia mi" ... uhu... siete tornate alla grande! ciao, bw!

    RispondiElimina
  31. L'aspetto è meraviglioso, sono una vera tentazione! Complimenti sei bravissima *_*

    RispondiElimina
  32. Mamma che belle!!
    Ti sono venute uno spettacolo!!
    Bravissima!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  33. ma quanto sei stata brava, Mariangela?! :D Questa brioche col tuppo è degna di una pasticceria e poi immagino il gusto, golosissima! :D Complimenti, bravissima :) Un bacione e buon week end!

    RispondiElimina
  34. sono perfette, il duro lavoro è stato ripagato!!!!!!!!! baci.

    RispondiElimina
  35. Una meraviglia Mariangela!!!!!!E mi piace come sai apprezzarle...ti seguo ragazza.... mattina pomeriggio e sera ahahahahahahaha io però la puccio nella granita di mandorle!!!!!!!!!Un bacione e COMPLIMENTI DAVVERO!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  36. Fantastiche!
    Anche io faccio un impasto simile.

    RispondiElimina
  37. wowwwwwwwwwwwwww che buoneeeeeeee! ho ricevuto in dono anche io queste farine...ti offendi se più in là proverò a farle? :)))))))

    RispondiElimina
  38. Per me è un onore!!!!!! Siete bravissimi e mi fa piacere se la ricetta vi è piaciuta. Tanti barbabacini!!!!!

    RispondiElimina
  39. che bell'aspetto questa brioche...sarà buonissima,complimenti.

    RispondiElimina
  40. Ha un aspetto meraviglioso!!!! Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  41. bellissime! non ne ho mai mangiata una "originale", me ne lasci una tu? ;)

    RispondiElimina
  42. Sono venute benissimo, mi piacciono molto. Un abbraccio a presto.

    RispondiElimina
  43. Magnifiche!! A me piacciono anche con la panna e un bel caffè!!!
    Baci e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  44. Che meraviglia, complimentiiiii! Belle gonfie e dorate, wauuuuuuuu che acquolinaaaa!
    Bacioni e buona giornata
    ciaooooo

    RispondiElimina
  45. Ciao Giovanna, lieta e conoscerti e grazie per la visita! Mi son fermata subito qui, tra tutte le golosissime ricette che ho visto nella home page del tuo blog: la brioche col tuppo è una dei peccati di gola che faccio più che volentieri e senza rimorsi!! Proverò anche la tua ricetta:-)
    Buona domenica

    RispondiElimina
  46. Buonissime, io le mangio con il gelato per un pranzo o una cena veloce e fresca oppure a colazione con granita alla mandorla e cioccolato.
    Le tue brioches sembrano davvero buone, segno la ricetta!!

    RispondiElimina
  47. che belle... ti son venute benissimo! non sono facilissime da fare ma tu lo fai sembrare facilissimo! complimenti davvero!

    RispondiElimina
  48. è la mia briosche preferita e a te è venuta perfetta!!!!!!!!!!complimenti

    RispondiElimina
  49. mmmmmmmmm sento odore di Sicilia!!! sarà che sono siciliana...

    RispondiElimina
  50. Ciao Mariangela,
    questa brioche mi fa venire nostalgia delle vacanze in Sicilia.
    Le tue devono essere deliziose!
    Complimenti per il blog, mi piace proprio :)
    Valentina

    RispondiElimina
  51. da buona siciliana non posso che farmi venire l'acquolina davanti a queste brioche ( non vedo l'ora che sia estate... mmmhhh brioche e granita) salvo anche questa ricetta! grazieeee^^^

    RispondiElimina
  52. Ciao cara, ho copiato la ricetta ma dopo aver preparato gli ingredienti ho iniziato a leggere il procedimento e mi sono accorta che manca il latte ( quanto latte ci va??) Grazie di tutto ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania grazieeeeee, mi era proprio sfuggito sono 250g!!!! Un abbraccio

      Elimina
    2. Ho cercato sul sito del bimby e ho trovato la ricetta simile e quindi le ho fatte ieri (ormai avevo gia' preparato) sono venute molto buone poi mi sono fatta anche la granita al cioccolato (con la gelatiera) con la panna....... mi sembrava di essere a Messina. Grazie continua a pubblicare, ti seguo con interesse. Ciaooooo

      Elimina

Lasciate un commento, ricambierò con piacere passando dai vostri blog