martedì 16 aprile 2013

Crocchette squisite di patate e quinoa


Ecco il primo esperimento con questo cereale non cereale, approvato a pieni voti da Alessandro il quale era convinto che fossero crocchette fatte con la pelle di leopardo!!!!! Il sapore è ottimo, cono venute delle polpette croccanti fuori e morbide dentro, ma mi fa piacere la ricchezza delle proprietà nutritive:
 per ogni 100 g di quinoa ci sono 2,8 mg di ferro e 150 mg di magnesio, 416 mg di fosforo (52% rda).
Alimento adatto a tutti ma in particolar modo ai celiaci essendo senza glutine


Ingredienti
100 g di quinoa real (Finestra sul Cielo)
2 patate grandi
40 g di parmigiano
1 uovo
farina di riso q.b.
prezzemolo




Mettere a bagno la quinoa per una mezz'oretta al fine di far perdere il leggero amaro che la caratterizza, tagliare le patate a tocchetti e portare l'acqua ad ebollizione. Appena l'acqua è pronta cuocere insieme patate e quinoa per 15 minuti circa.

Una volta cotte lasciare raffreddare, schiacciare con le mani il composto aggiungendo l'uovo, il parmigiano, il prezzemolo.
Formare le crocchette, passarle nella farina e friggerle in abbondante olio caldo!
Servire subito





Prodotti in vendita qui

42 commenti:

  1. Non conosco molto questo cereale, ma questa ricetta mi ha incuriosito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un cereale, sono i semini di una pianta erbacea... ;)

      Elimina
  2. Ma che carine che sono!!
    Ti auguro buona giornata

    RispondiElimina
  3. particolarissime e di sicuro gustose !Un bacione

    RispondiElimina
  4. Che sfiziose queste crocchettine. Mi hai dato un’ottima idea per usare la quinoa. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  5. ihihihihi pelle di leopardo!
    E' vero!
    La quinoa da sola non mi fa impazzire, però nelle crocchette è una bella idea!!!!
    Ciaooooo :)

    RispondiElimina
  6. Non ho mai mangiato la quinoa .... mi ha sempre incuriosito ma non sapevo come prepararla.... grazie per questa bella ricetta e in bocca al lupo per il contest! Felice giornata :*

    RispondiElimina
  7. Ah però!!! davvero una delizia queste crocchette!!!
    baci
    alice

    RispondiElimina
  8. Wow sembrano davvero deliziose, complimenti!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Originalissime!! Ho un pacco di quinoa comprata in inverno e che poi non trovava una degna preparazione, ora so come la userò, grazie!!!

    RispondiElimina
  10. Mai assaggiato la quinoa, hanno un aspetto delizioso!

    RispondiElimina
  11. Ottimo esperimento e dire riuscito alla grande, complimenti cara!

    RispondiElimina
  12. Devo dire che sei riuscita ad incuriosirmi parecchio...queste crocchette hanno un aspetto molto, molto invitante...
    Buona giornata !

    RispondiElimina
  13. che golosità mi piace questa ricetta non so mai usare bene la quinoa e me la segno questa

    RispondiElimina
  14. Quanto devono essere buone Mariangela! E la quinoa poi ha suscitato il mio interesse. Appena la trovo su uno scaffale la prendo di sicuro! Io adoro le crocchette di patate e se fossero più croccanti, non mi dispiacerebbe affatto! :)

    RispondiElimina
  15. Non ho mai assaggiato la quinoa, queste crocchette sono talmente invitanti che mi hai incuriosito :)
    Buona giornata

    RispondiElimina
  16. Bellissima ricetta originale!! Brava!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  17. Sarei proprio curiosa di assaggiarle!!! Grazie per la scoperta di questo nuovo ingrediente!

    RispondiElimina
  18. Caspita che forti queste crocchette di...Leopardo!!!!! Che brava che sei e grande inventiva hai :D

    RispondiElimina
  19. altra idea interessante e squisita per utilizzare la quinoa :-P grazie cara! un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  20. Chissà come sono di sapore.. non consoco la quinoa!! smack

    RispondiElimina
  21. Ho visto altre ricette con questo cereale e mi sono sempre ripromessa di comprarlo per scoprirne il sapore
    certo che queste crocchette hanno un'aspetto davvero invitante
    e ai bimbi.... e non solo..... fanno davvero bene
    Complimenti Mariangela!!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione
    e buona serata bimba!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. mi hai davvero incuriosita con questa ricetta così sfiziosa!!!! la provo subito!!!

    RispondiElimina
  23. ciao! ti ho assegnato un premio sul mio blog, passa a ritirarlo! :-)

    RispondiElimina
  24. Non l'ho mai provato, ma mi fido di te e della foto che invoglia all'assaggio di queste crocchette di leopardo, ahahahah!!!
    Baci

    RispondiElimina
  25. Ma pensa....quante cose imparo ogni giorno e da te cara Mariangela è proprio un piacere....sei bravissima e piena di inventiva!
    a presto
    Z&C

    RispondiElimina
  26. Ho provato la quinoa..ma cosi'sara'davvero buona!!!ciao Mariangela...bacioni

    RispondiElimina
  27. passerò la ricetta alla mia amica che può mangiare pochissimi cose, tra queste la quinoa, perchè allergica a quasi tutto. Grazie ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Mariangela, è incredibile, proprio questa sera a cena ho fatto qualcosa di simile.... wow! Sono buonissime, bravissima cara!

    RispondiElimina
  29. ahahahah la pelle di leopardo :-D che fantasia hanno i bimbi, servirebbe un po' di quella spensieratezza anche a noi adulti...
    La quinoa non l'ho mai provata..sono proprio incuriosita ^.^
    Grazie cara...con te si scopre sempre qualcosa di nuovo :-*
    la zia Consu

    RispondiElimina
  30. Sfiziosissime e particolari le tue crocchette!!!
    Brava Mariangela!!!
    Un bacio grande e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  31. congratulazioni tesorella! sei anche tu in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento d'onore per la qualità del tuo blog da parte della sottoscritta. pochi blog eletti se lo meritano. e tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ;) : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina
  32. Grazie Betty è un onore per me! Attacco subito il fiocco!

    RispondiElimina
  33. Golosissime, proprio una bell'idea!
    Un bacio

    RispondiElimina
  34. non ho mai provato questo cereale più volte proposto da mio figlio, il polpettone invoglia, fa pensare vedremo. Baci

    RispondiElimina
  35. che voglia di morderne una, devono essere squisite, complimenti, un caro abbraccio fra

    RispondiElimina
  36. Anche io non ho mai mangiato la quinoa ma le tue polpette hanno proprio una bella faccia!

    RispondiElimina
  37. Bello, un buon metodo per utilizzare il quinoa, e le crocchette sono proprio golose!! Ciao!

    RispondiElimina
  38. hahahahah mi hai strappato un sorriso...cmq sembrano squisite :)

    RispondiElimina
  39. Sembrano molto buone anche se,a dir la verità,non so neanche cosa sia il quinoa ( o la quinoa? ).
    Un abbraccio e buona serata a te.

    RispondiElimina
  40. simpaticissime queste crocchette, la quinoa è davvero una miniera di salute dal punto di vista nutrizionale!!! brava

    RispondiElimina

Lasciate un commento, ricambierò con piacere passando dai vostri blog