martedì 8 maggio 2012

sformatino di riso venere con gamberi in salsa

Il riso Venere nasce in Cina dove veniva conosciuto come "riso dell'imperatore" perchè  coltivato per lui e per la sua famiglia. La caratteristica di questo riso che, oggi si produce anche in Italia, è il suo colore viola scuro e il suo profumo che si sprigiona durante la cottura.

Ingredienti per 4 persone:
300 g di riso Venere
20 g di burro
30 g di olio evo
un mazzetto di erba cipollina
1 scalogno
800 g di brodo vegetale

Per il sugo dei gamberetti
1 scalogno
1 mazzetto di prezzemolo
40 g di olio
1 peperoncino
40 g di brandy
200 g di gamberetti sgusciati
 40 g di vino bianco secco
1 bustina di zafferano
sale, pepe.

Procedimento:
preparare il sugo tritando lo scalogno e il prezzemolo, aggiungere l'olio con il peperoncino e insaporire per 3 minuti. Versare il brandy e farlo evaporare, aggiungere i gamberetti e fare cuocere per 5 minuti e alla fine versare il vino bianco e lo zafferano, salare e pepare e tenere da parte.
 Nel frattempo tritare lo scalogno e fare insaporire con l'olio, lavare bene il riso e tostare, aggiungere il brodo bollente e fare cuocere 18 m circa. A cottura ultimata mantecare con il burro e l'erba cipollina.
Servire il riso con il condimento e decorare il piatto con qualche nastro di zucchina cruda marinata con olio e erba cipollina.

Fonte: ricette bimby con qualche modifica

30 commenti:

  1. brava
    Se passi a trovarmi trovi un premio.
    forse il commento l'ho già messo ma ho problemi con la connessione internet.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho una ricetta "in cantiere" del riso Venere con i gamberetti, però il tuo sugo è diverso e mi ispira un sacco, la prossima volta lo provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. inserisci anche la tua ricetta così poi la confrontiamo

      Elimina
  3. Il riso venere è una delizia, poi come lo hai cucinato tu deve essere un vero spettacolo. Brava

    RispondiElimina
  4. Invitante direi,poi io amo i gamberetti ;-)
    Devo farla questa ricetta...
    buona giornata ciao ciao

    RispondiElimina
  5. Che buono.Il riso venere non l' ho mai provato.Seguiro' la tua ricetta.Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. che bel piatto!!!! e come sarà buono!!!!! complimenti

    RispondiElimina
  7. che bel piatto, non ho ancora avuto l'onoer edi mangiare il riso venere, devo recuperare!!!

    RispondiElimina
  8. deve essere buonissimo ... in più è anche scenografico

    RispondiElimina
  9. Bellissimo...non l'ho mai usato ma è veramente scenografico e cucinato così deve essere ottimo!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Il Brandy avrà profumato in maniera sublime il piatto! Ricetta segnata ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E'vero Gialla il brandy dà un ottimo profumo

      Elimina
  11. Quanto cose che imparo da te! Deve essere veramente divino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bianca Neve, Bianca Neve tutti impariamo da tutti per questo è bello mettersi in gioco e tu sei oltre che carinissima anche molto brava!

      Elimina
  12. Mai provato il riso Venere e sai che il tuo piatto ha davvero una bella presentazione?? Lo trovo molto chic ;)
    Bravissima e buon pomeriggio;)

    RispondiElimina
  13. L'ho provato una volta il riso venere, buon l'idea dello sformatino, anche se non amo troppo i cibi piccanti e soprattutto evito di farli in questo periodo che mio marito non può bere perché è in dialisi, quindi magari non metterei il peperoncino nei gamberetti ... per il resto complimenti per l'idea originale!

    RispondiElimina
  14. grazie a tutti, EligR@pHix mi dispiace per tuo marito, per quanto riguarda il piccante neanche io lo amo, ci va giusto un pò per dare quel tocco in più

    RispondiElimina
  15. ma come l'hai presentato bene questo riso...è proprio bello!Non è facile fare una bella presentazione con il riso nero...io sono sempre in difficoltà!

    RispondiElimina
  16. Buonooooo, complimenti sia per questa ricette che per tutte le altre, sono favolose. Mi sono anch'io aggiunta con piacere tra i tuoi sostenitori e grazie della tua gradita visita!
    A presto e buona serata ::))

    RispondiElimina
  17. Il riso venere l'ho cucinato un paio di volte. A parte la rottura della cottura, è fantastico il profumo. Bellissimo sformatino! Un saluto.

    RispondiElimina
  18. Io li adoro e con i gamberi ci sta benissimo!!!' complimenti! Baci

    RispondiElimina
  19. Che fantastica ricetta e che bella presentazione!!!
    Baci

    RispondiElimina
  20. Ma che bella visone!!!
    Io no ho mai provato il riso venere, devo assolutamente rimediare.

    RispondiElimina
  21. Ragazze che presentazione da grande chef!
    complimentissimi, adoro il riso venere!
    Baci

    RispondiElimina
  22. Devo provare assolutamente...grazie!!!

    RispondiElimina
  23. Si presenta benissimo!Solo una cosa ti chiedo,al supermercato ho visto il riso venere di Gallo,tu mi consigli una marca migliore? Fammi sapere e grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
  24. Antonella anche io ho usato Gallo, ho provato solo questa marca anche se ho visto in un negozio biologico un'altra che comprerò a breve!

    RispondiElimina
  25. Ah, sì avevo già visto questa tua ricetta e avevo anche già commentato. Gamberetti anche tu... allora sono proprio la sua morte! Elisa

    RispondiElimina
  26. Mi vien l'acquolina solo a vedere la foto.. deve essere speciale! Un abbraccio

    RispondiElimina

Lasciate un commento, ricambierò con piacere passando dai vostri blog