domenica 13 gennaio 2013

Stuzzicarelli al nero di seppia su vellutata di ceci




Buona domenica e buon pranzooooo!!!!! Premetto che NON collaboro con  Rustichella D'Abruzzo ma questo post vuole essere solo un ringraziamento a quest'azienda che mi ha fatto conoscere i suoi prodotti!

  Vi dico questo perchè tempo fa Rustichella d'Abruzzo inviò una fornitura di pasta e io preparai molto volentieri 3 ricette di cui 2 senza glutine qui e qui. Da allora sinceramente ho cominciato a parlare di Rustichella e tutti mi prendevano in giro, ho visto che ci sono diversi formati  e, grazie a mio suocero che la settimana scorsa si trovava a Roma, mi sono fatta comprare gli stuzzicarelli  che purtroppo qui non trovo.
 E' un  piatto che nasce da una sfida fatta con i miei amici scettici che pensano che  la pasta è tutta uguale,  si  sono dovuti ricredere!!!! Bisogna solo assaggiare!!!
Mi sono iscritta alla pagina fb  di Rustichella d'Abruzzo  e ieri ho visto un AVVISO per tutti i food bloggers:  metteranno sulla pagina le ricette inviate  e allora perchè non partecipiamo tutti a questa iniziativa? Mi sembra una bella idea !!!!!!


Ingredienti per 4 persone:
350 g di Stuzzicarelli al nero di seppia
1 peperone rosso
2 zucchine romane
4 calamari piccoli
1 barattolo di ceci già cotti
1 patata lessa


Lavare il peperone, ungerlo di olio, salare e cuocere in forno per 15-20 minuti. Appena cotto, pulirlo e tagliare a striscioline. Preparare la vellutata frullando la patata lessa con i ceci. Mettere in padella con uno spicchio di aglio, i calamari, le zucchine tagliate a julienne con un pò di peperoncino, aggiungere i peperoni e la pasta, saltare e impiattare avendo cura di distribuire sul fondo del piatto la vellutata.



45 commenti:

  1. questa foto parla.... e mi dice:"Mangiami!!!"

    RispondiElimina
  2. Direi che sai come rendere allettante un piatto di pasta anche a colazione!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  3. che originale Mariangela, bravissima ! Buona domenica, un bacione....

    RispondiElimina
  4. che bella presentazione di questo fantastico piatto

    RispondiElimina
  5. Molto belli e .... invitanti

    RispondiElimina
  6. è un piatto molto interessante, a dire il vero è da un pò di tempo che pensavo di preparare la pasta con il nero di seppia che tra l'altro ho già in dispensa che mi aspetta, la tua ricetta mi piace come sempre del resto perchè sei bravissima..!! e poi andrò a vedere la pagina di Rustichella m'incuriosisce ...ciao e buona domenica

    RispondiElimina
  7. I tuoi amici si saranno ricreduti sicuramente!Oggi sul mercato ci sono diverse marche di pasta e la qualità per fortuna, parla da sola. Io Rustichella d'Abruzzo, come ben sai, la conosco benissimo e il tuo piatto esalta benissimo questa marca.
    Complimenti!!!! Buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  8. Buongiorno Mariangela e felice domenica!
    Che presentazione magnifica di questo piatto, è un capolavoro!
    Quando ho letto gli ingredienti mi sono davvero incuriosita, che abbinamenti saporiti...da provare!!! Sei bravissima, complimenti!

    RispondiElimina
  9. Immagino quanto sia buona.... ma quanto bella è sta ricetta!!! Bellissimi colori! Poi un giorno ci incontreremo e mi farai conoscerne la bontà...Un bascio!

    RispondiElimina
  10. Bello buono bella idea un bacio ISA

    RispondiElimina
  11. non sono mai dico mai riuscita a mangiare il nero di seppia...mi fa un po' impressione!! ma la tua pasta è così invitante!!! Un bacio marina

    RispondiElimina
  12. Purtroppo è una marca che io non conosco, ma che mi farebbe tanto piacere provare. Ottimo questo primo piatto, complimenti :)

    RispondiElimina
  13. Mariangela! questo piatto è fantastico! senti facciamo uno scambio? una settimana vieni tu a mangiare da me e una io da te?
    Baci e buona domenica
    Francesco

    RispondiElimina
  14. Ho deciso di ridurre il consumo di carboidrati.. ma per la tua pasta farei uno strappo.. deve essere squisita! baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  15. Bellissima presentazione, buonissimo il piatto! Buona domenica :)

    RispondiElimina
  16. Mamma mia che bontà! E poi l'aspetto è davvero bellissimo.
    Ti faccio tantissimi complimenti.
    baci
    alice

    RispondiElimina
  17. Un piattino davvero colorato e gustoso! Una meraviglia! Complimenti e fortunati coloro che hanno potuto gustarlo :) Un abbraccio e buona domenica! <3

    RispondiElimina
  18. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  19. Buonissima domenica cara :) E lo è con questa bontà :) Bravissima! Ma un piattino per noi ce ne è?????!!!

    RispondiElimina
  20. ma che bella questa ricetta, da grande chef direi ;)
    buona domenica

    ho passato la prima selezione di grazia, se ti va votami http://blogger.grazia.it/blogger?ref=badge&id=707

    RispondiElimina
  21. Un plato muy rico, ya me tengo que preparar para cenar que me esta entrando hambre ;)
    Abrazos y feliz domingo!

    RispondiElimina
  22. Un piatto insolito e gustoso, che soddisfa anche la vista! :-)

    RispondiElimina
  23. Bellissimo a vedersi, mi immagino il sapore...prima o poi mi dovrò decidere ad utilizzarlo questo nero di seppia, fin'ora ho sempre rimandato!!

    RispondiElimina
  24. Questo è un piatto bellissimo ! Oltre che buonissimo :)

    RispondiElimina
  25. Buonissimo questo formato di pasta e la tua preparazione e' gustosissima. Brava cara baci

    RispondiElimina
  26. Ciao, che particolare questa pasta... ci piacerebbe davvero assaggiarla..ora andiamo di corsa sulla pagina FB!
    Buonissima e colorata la tua ricetta! Nella sua semplicità è tutta da provare.
    baci baci

    RispondiElimina
  27. Bravissima Mariangela, un piatto colorato e gustosissimo!!
    Un bacione e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  28. Meraviglioso- sono vengo di Chiara e di Rustichella d'Abruzzo sul Facebook. Complimenti!

    RispondiElimina
  29. vado a curiosare su fb, questa pasta è gustosissima e anche bella da vedersi! Bacione a presto

    RispondiElimina
  30. E' una bella presentazione!
    I suoi colori parlano da soli!

    RispondiElimina
  31. un piatto da urlo! Poiché però non amo troppo il nero di seppia... che dici? Sostituisco con altri stuzzicarelli?
    Per il resto non cambierei una virgola... ed ora vado a visitare la pagina che ci hai segnalato. Un abbraccio

    RispondiElimina
  32. carissima grazie per la segnalazione, andrò a fare un giro nella pagina fb! i tuoi stuzzicarelli sono di una golosità incredibile.. mi piace molto le verdure che hai abbinato, saporiti e leggeri nello stesso tempo:) complimenti sono magnifici:* bacione e buona settimana:)

    RispondiElimina
  33. Ciao Mariangela :) Un piatto invitante, gustoso e splendidamente presentato! Bravissima! :) Un abbraccio e buona settimana :) :*

    RispondiElimina
  34. Hai proprio ragione, a volte anche a me capita di nominare alcuni prodotti anche se non sono mie collaborazioni, proprio perchè li trovo validi. Infatti mi ricordo delle tue ricette, ma non so se qui trovo un punto vendita...ora guardo il loro profilo fb, al massimo chiedo delucidazioni.

    grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  35. Come sempre bravissima cara Mariangela
    e grazie dell'informazione!!!!!!!Non credo di averla mai vista questa pasta qui a Reggio ma adesso starò sicuramente più attenta!!!!!!!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  36. Cara Mariangela questo piatto parla da solo: semplicemente divino. Hai ragione, non tutte le marche sono uguali e fai benissimo a parlare bene di un prodotto valido anche quando non c'è un rapporto di collaborazione; è una questione di onestà e da come ti conosco tu sei davvero una persona speciale...Ancora complimenti...un abbraccio

    RispondiElimina
  37. E' una ricettina gustosa, neanche tanto difficile da preparare.

    Grazie della visita da me.

    RispondiElimina
  38. Hai ragione cara la pasta non è tutta uguale , questa non la conosco ma mi fido di te!
    Poi hai creato una ricetta spettacolare!
    Baci

    RispondiElimina
  39. Ciao cara, eccomi da te in questo meraviglioso blog a ricambiare con immenso piacere la visita! Ma che raffinata e particolare questa pasta, complimenti di cuore e devo dire che nel tuo blog ci sono troppe ricette interessanti!:) A presto baci baci Angela

    RispondiElimina
  40. Ciao cara, sono passata ad augurarti una splendida settimana..questa volta per la ricetta passo ma ti faccio i compimenti, è così elegante che in tavola fa davvero la sua ottima figura!
    un bacione

    RispondiElimina
  41. Ma quanto dev'essere buona questa pasta! Complimenti anche per la presentazione!

    RispondiElimina
  42. Davvero deliziosi, proprio un bel piatto!
    Un bacio

    RispondiElimina
  43. Mi piace molto il contrasto cromatico di questo piatto squisito!

    RispondiElimina

Lasciate un commento, ricambierò con piacere passando dai vostri blog