mercoledì 7 gennaio 2015

Struffoli o pignolata


Ciao a tutti e bentrovati spero che il 2015 sia iniziato nel migliore dei modi!
Vi propongo un dolce che ho preparato per queste feste ma che da noi si consuma molto volentieri anche a Carnevale. Quest'anno mi è venuto particolarmente buono perchè sia nell'impasto che nel miele ho aggiunto le scorzette di mandarino e di arance seguendo i consigli di Sal De Riso.


Ingredienti:

500 g di farina
4 uova
50 g di burro
50 g di rhum
50 g di zucchero
un pizzico di sale
la scorza di un'arancia e di mezzo mandarino

olio di semi di arachide per friggere
400 g di miele millefiori
scorza di un'arancia e di un mandarino
confettini colorati
scagliette di cioccolata

Impastare tutti gli ingredienti in una planetaria fino a che non si ottiene un impasto morbido e setoso.
Avvolgere il panetto nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per un'ora abbondante.




Tagliare l'impasto formando tanti rettangoli che lavoreremo formando dei filoncini abbastanza sottili, più o meno quanto il dito mignolo e poi ricavare tanti tocchetti




Friggere a 180° in olio ben caldo fino a quando gli struffoli diventeranno ben dorati.



Lasciare raffreddare, riscaldare leggermente il miele e tuffare gli struffoli, mescolare bene fuori dal fuoco, versare tutto in un piatto o nei pirottini individuali e guarnire con i confettini colorati e le scagliette di cioccolata.

Ed ecco il mio dolce pronto per essere regalato!








15 commenti:

  1. Sono una bontà, mi piace l'aggiunta delle scorze di mandarino.

    RispondiElimina
  2. buoni e di certo profumati con la scorza del mandarino, tanti auguri Mariangela, un abbraccio !

    RispondiElimina
  3. Troppo buone quelle palline... le ho mangiate.. ma mai fatte!!!! smack

    RispondiElimina
  4. buoni vero,la decorazione con le gocce di cioccoalto sicuramente piace a mia figlia,perfetti,bravissima

    RispondiElimina
  5. La mia parte di zucchero già mangiata ora devo attendere il prossimo Natale proibito e mi controllano... buona serata

    RispondiElimina
  6. senza gli struffoli non è Natale...Buonissimi!!BUON ANNO!!

    RispondiElimina
  7. Buon Anno 2015 :) tesorina! Mia suocera li fa a Natale e nel suo paese (in provincia di Lecce) li chiamano struffoli. Comunque li si chiami io li adoro ed anno fa li feci anche io più simili ai tuoi che ai suoi :D Bellissimi e golosi invitanti sempre anche a Carnevale ;)

    RispondiElimina
  8. Carissima, sono napoletana e conosco bene gli struffoli. I tuoi sono perfetti. Un bacio

    RispondiElimina
  9. Buoniiiii :D Da napoletana li conosco bene anche io e i tuoi sono davvero invitanti! Bravissima, un abbraccio e auguri di buon anno! :) :**

    RispondiElimina
  10. Che buoni che sono e chissà che aroma con l'aggiunta del mandarino.
    Ti abbraccio forte e auguro a te e alla tua famiglia un Felice Anno Nuovo :)

    RispondiElimina
  11. Ciao piacere di conoscerti. Ma quante belle ricettine vedo qui, tutte davvero golose e invitanti. Io sono una golosona e non so resistere ai dolci :-)

    RispondiElimina
  12. buoni!! Credo di averli fatti una volta sola con la farina 00, ma senza glutine no. Quasi quasi provo a farli con la mia farina, speriamo bene!!!
    Buon fine settimana cara a prestissimo ;)

    RispondiElimina
  13. ma che buoni! uno tira l'altro!

    RispondiElimina
  14. una gran bella preparazione complimenti grazie per averci fatto vedere tutti i passaggi

    RispondiElimina
  15. li adoro!!! e tu li preparai in modo stupendo!!! me ne passi qualche chilo???? bravissima mia cara e un bacione!!!

    RispondiElimina

Lasciate un commento, ricambierò con piacere passando dai vostri blog