martedì 31 marzo 2015

Colomba pasquale


E' da qualche anno che conservo la ricetta di Daniela Sippi e, finalmente qualche giorno fa ho preparato la mia prima colomba!
Un dolce che nel periodo pasquale è presente sulla mia tavola assieme alla pastiera e agli altri dolcetti tipici delle mie zone che sto preparando! La soddisfazione è grande anche perchè non è la classica colomba che richiede ore e ore di lievitazione, vi consiglio di assaggiarla io ho preparato sia la versione classica che quella con le gocce di cioccolato grazie a Daniela !!!!!


Ingredienti:
500 g di farina Manitoba
100 g di zucchero
2 uova
100 g di burro
200 g di latte tiepido
70 g di scorza d'arancia candita
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
granella di zucchero
1 bustina di lievito liofilizzato
mandorle




Setacciare la farina, unire la bustina di lievito, lo zucchero, la vanillina, 1 uovo, il burro liquefatto e tiepido,  il latte. Con l'aiuto di una planetaria usando il gancio, impastare  fino a quando il composto sarà incordato al gancio. Trasferire il tutto in una ciotola capiente e fare lievitare per circa 2 ore (il mio impasto ha impiegato tre ore). Reimpastare aggiungendo la scorza d'arancia e trasferire il tutto nello stampo di carta da 1Kg.
Fare alcuni tagli con il coltello dalla parte della coda, spennellare con l'albume e cospargere  lo zucchero a granella e le mandorle.


Fare lievitare ancora per un'ora circa


Cuocere in forno a 180° per 30 minuti. Se la superficie diventasse scura, coprire con la stagnola.





14 commenti:

  1. È un'ottima ricetta, ne faccio una simile anche io...chissà che Buona. ..un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ti è venuta benissimo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ma che buona la colomba!!!! t'è venuta benissimo... smackkk

    RispondiElimina
  4. Ammiro chi fa dolci e panifica. Per il primo non posso mangiarli e per fortuna non sono golosa, per i secondi non lo so fare e poi non merita per noi che siamo in due e mangiamo pochissimo pane. Bravissima e buon a giornata.

    RispondiElimina
  5. Ottima ricetta e Danieluccia è un mito poi per cui hai fatto bene a rifare la sua ricetta :D Brava brava! Ben tornata carissima!

    RispondiElimina
  6. Grazie Mariangela <3 Ti è riuscita perfetta!
    Un grazie anche alla nostra amica Luna per avermi definito "mito", magari lo fossi :)
    Un bacio e tanti auguri di Buona Pasqua a te e alla tua famiglia.

    RispondiElimina
  7. Mari che dire???? brava, brava, brava!

    RispondiElimina
  8. bellissima! Io mai preparata, buona Pasqua, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. che bella e che golosa quella crosticina che l'avvolge,bravissima

    RispondiElimina
  10. Complimenti cara, ha un aspetto divino ^_^

    RispondiElimina
  11. sembra molto facile, quasi quasi provo a farla, grazie per l'idea, buona pasqua Mariangela, un bacione !

    RispondiElimina
  12. anche quest'anno ho deciso di non provarla...

    RispondiElimina
  13. Che bella e chissà che buona! Bravissima! Un bacione e tanti auguri di buona Pasqua! :) :**

    RispondiElimina

Lasciate un commento, ricambierò con piacere passando dai vostri blog